LVNG

Ponte Meduna

Connettività e Integrazione nel Paesaggio

Il progetto per il nuovo ponte a Pordenone si inserisce armonicamente in un contesto unico, caratterizzato dall'incontro tra un importante nodo viario e il verde rigoglioso lungo il fiume. La proposta si sviluppa su due livelli distinti: da una parte, un percorso ciclopedonale per promuovere la mobilità sostenibile; dall'altra, una strada carrabile a quattro corsie per migliorare la viabilità locale.

La concezione architettonica del ponte, con la sua struttura a doppio arco, emerge come un segno distintivo nel paesaggio, simboleggiando una porta d'accesso verso la città di Pordenone. Questo design non solo affronta le esigenze di traffico e sicurezza ma diventa anche un'occasione per valorizzare il contesto paesaggistico e fluviale circostante.

Con un occhio di riguardo alla continuità con il paesaggio, il design del ponte guida naturalmente verso le curve del territorio, integrandosi con esse. La forma ad arco del ponte, oltre a conferire un'identità architettonica riconoscibile, permette alla natura circostante di inserirsi e completare il quadro paesaggistico, rendendo la vegetazione lungo il fiume Meduna parte essenziale della vista e dell'esperienza del luogo.